Cavolo verza con le patate

Cavolo verza con le patate

Ingredienti

  • 1 cavolo verza
  • 1 kg di patate
  • 1 spicchio d'aglio
  • mezzo cucchiaino di peperoncino
  • sale
  • 2-3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
Dosi per:
4
Tempo:
1 ora, compreso il tempo di cottura delle patate
Costo:
Basso

Il cavolo verza ripassato in padella con le patate, olio e peperoncino è un piatto tipico della tradizione della mia famiglia, è uno di quei sapori che ti accompagna da sempre e il suo profumo ti riporta indietro nel tempo. Ma è anche tanto tanto buono!! e aggiungo che non è eccessivamente calorico, ma non mi sento di inserirlo nella categoria light perchè comunque la cottura che prevede di ripassare in padella i cibi io non la considero leggera.

Vista la confusione che spesso genera il cavolo verza vi riporto una foto per identificarlo, è il seguente:

Cavolo verza o cavolo cappuccio
Cavolo verza

Procedimento per preparare il cavolo verza con le patate

  • Prendiamo le patate, quelle a pasta gialla andranno benissimo. Se ci riusciamo scegliamole tutte della stessa dimensione e immergiamole con la buccia in abbondante acqua fredda non salata. Facciamo bollire per 40-45 minuti e comunque finchè mancherà 5 minuti alla cottura delle patate. Lo verificheremo inserendo una forchetta all’interno delle patate, se fa ancora un pò di fatica ad entrare allora è il momento giusto per aggiungere il cavolo. Non fatele cuocere troppo altrimenti assorbono l’acqua e si spappolano!
  • Appena le patate sono cotte aggiungiamo il cavolo verza tagliato in 5 parti a cui avremo eliminato il torsolo.
  • Lasciando il livello del fuoco inalterato, aspettiamo che riprenda il bollore e quindi lasciamo cuocere ancora 5 minuti, fino a quando la verza assumerà un colore più chiaro, e quando anche le patate saranno cotte. In questo modo le patate prenderanno il sapore della verza.
  • Scoliamo tutto e lasciamo intiepidire per qualche minuto perchè dobbiamo togliere la buccia alle patate e rischiamo di ustionarci!
  • Adesso sbucciamo le patate  e tagliamole a fettine, prendiamo una padella capiente, mettiamoci 2-3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva, il peperoncino e l’aglio spremuto con lo spremiaglio. Se non avete lo spremiaglio o preferite sentire meno il suo sapore potete tagliarlo a metà e metterlo nell’olio. Infine aggiungiamo il cavolo verza  e le patate.
  • Facciamo cuocere a fuoco vivace per 5-10 minuti, lasciando asciugare ed amalgamare bene.Cavolo verza e patate

Approfondimenti

  • Il cavolo verza è un ortaggio che è di stagione in inverno, infatti viene raccolto da ottobre a maggio, e sembra che il più tenero si ottenga dopo le prime gelate.
  • Se vuoi capire la differenza tra cavolo verza e cavolo cappuccio leggi questo articolo.

4 Comments

  1. fulvia

    Non si può cuocere prima le patate e poi la verza nella padella? Penso che bollendo si perdono molte proprietà. E’ stato provato?

    • Ciao Fulvia, si, la verdura nell’acqua perde alcune delle sue proprietà, infatti di solito cerco di non bollirle mai. Ma questa ricetta prevede che venga bollita insieme alle patate per soli 5 minuti, per fare in modo di perderne il meno possibile e anche perchè in questo modo le patate prenderanno il sapore della verza, rendendole più saporite. Se vuoi cuocerla in padella fare come dici tu, devi solo stare attenta ai tempi di cottura, che si allungano un pò. Io non l’ho mai provato, facci sapere come viene! 🙂

  2. patrizia

    ottima la verza. Con le patate poi è la morte sua!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

5 × 3 =