Come fare il brodo vegetale casalingo

Come fare il brodo vegetale casalingo

Dosi per:
30 Monodosi
Tempo:
2 ore
Costo:
Basso

Il brodo vegetale casalingo è un valido e ottimo sostituto a quello commerciale che spesso è realizzato con l’aggiunta di conservanti, addensanti e aromi chimici.

Il brodo vegetale casalingo è semplice da preparare, e possiamo scegliere gli ingredienti che più ci piacciono, variando dosi e verdure a seconda dei nostri gusti personali, ma essendo sicuri che quello che stiamo mangiando è assolutamente naturale.Verdure per il brodo vegetale

Un’altra caratteristica che vi piacerà di questo brodo vegetale casalingo è questa: è molto economico.

Ingredienti

  • 3 coste di sedano verde, circa 200 gr.
  • 2 carote grandi
  • 1 Zucchina romanesca grande
  • 2 cipolline fresche
  • 20 foglie di basilico
  • 10 foglie di salvia
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
  • Sale grosso pari al 35% del peso di tutti gli ingredienti usati
    (per questi ingredienti  è pari a 150 grammi)

Ecco le fasi della preparazione del brodo vegetale casalingo:

  1. Tritiamo tutti gli ingredienti vegetali, comprese le erbe aromatiche; va bene anche un minipimer, l’importante è non farle troppo tritate.Verdure Tritate per brodo vegetale casalingo
  2. Adesso mettiamole in una casseruola con 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e il sale grosso. Copriamo e lasciamo cuocere per un’ora e mezza.Brodo vegetale coperto di sale
  3. A metà cottura il sale sarà quasi completamente sciolto, quindi giriamo bene.
  4. Verso la fine della cottura controlliamo che non si sia asciugato troppo, altrimenti dovremo spegnere il fuoco.
  5. Frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione, creando così una cremina, e se dovesse rilasciare un pò di acqua rimettiamo sul fuoco e facciamo asciugare.
  6. Adesso possiamo riporre il nostro ottimo brodo vegetale casalingo in un barattolo di vetro sterilizzato chiuso e quando sarà freddo potrà andare in frigorifero o in freezer ed essere utilizzato all’occorrenza.
  7. Un cucchiaio di questo brodo equivale ad un dado classico di brodo vegetale industriale.

Brodo vegetale casalingo

Consigli

Si conserva in frigorifero per 3 mesi o in freezer per 6 mesi; se ne può prendere un cucchiaio direttamente dal freezer perchè il sale manterrà morbida la sua consistenza.

Possiamo utilizzare il nostro brodo vegetale casalingo:

  • sciolto in 500 ml di acqua calda, da aggiungere alle preparazioni che richiedono l’uso di brodo vegetale;
  • come base insieme all’olio, per cuocere pesce o carne;
  • in aggiunta a sughi, polpette, polpettone, per contribuire al loro aroma

 

 

Seguimi!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

dodici − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.