Crostini al caciocavallo filante

Crostini al caciocavallo filante

Ingredienti

  • 4 fette di pane sciapo, sottili
  • 4 fette di caciocavallo
Dosi per:
Ingredienti per preparare 4 crostini
Tempo:
10 minuti

I crostini al caciocavallo filante possono essere una soluzione improvvisata all’arrivo inaspettato di ospiti, sia come stuzzichini per intrattenerli mentre prepariamo la cena, o anche per accompagnare un contorno sostanzioso, per esempio una bella peperonata.

Prepararli è più che semplice, e non avete bisogno di prestargli particolari attenzioni.

Per chi non lo conosce il caciocavallo è un formaggio tipico dell’Italia meridionale,  è stagionato e a pasta filata, la sua forma è tonda allungata, a al latte con cui viene prodotto, viene aggiunto caglio, fermenti lattici e sale (Fonte: wikipedia).

Ma il caciocavallo è un formaggio grasso? Possiamo definirlo un pò meno che grasso, infatti rientra nella categoria dei medio grassi, che hanno una percentuale di 44-47% di sostanza grassa sul secco.

Passiamo ora alla preparazione dei crostini al caciocavallo filante:

  1. Prendiamo le fette di pane e tostiamole per bene, con il tostapane, sulla griglia o al forno
  2. Facciamole intiepidire e poi mettiamoci sopra le fette di caciocavallo, quasi a riempire tutta la superficie della fetta di pane.
  3. Mettiamole in forno già caldo a 180 gradi statico per 7-8 minuti e comunque finchè non vedete che il formaggio sta sciogliendo.

Se volete servirli come stuzzichini, dopo aver fatto sciogliere il formaggio, potete tagliarle a metà e poi ancora a metà e servirli come aperitivo molto sfizioso.

Crostini al caciocavallo filante

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

diciotto + sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.