Fusilli corti bucati con zucchine e uova strapazzate

Fusilli corti bucati con zucchine e uova strapazzate

Ingredienti

  • 320 grammi di fusilli corti bucati
  • 800 grammi di zucchine romanesche
  • 2 uova
  • 2 mestoli di brodo di carne
  • Olio extra vergine d'oliva
  • Sale
  • Peperoncino
  • 1 spicchio d'aglio
Dosi per:
4
Tempo:
30 minuti

I fusilli corti bucati sono un tipo di pasta di origine campana, e “devono la loro particolare forma a spirale alla antica tradizione di attorcigliare, con un gesto rapidissimo e mani esperte, uno spaghetto intorno ad un ferro da calza”. (Fonte: DeCecco).

In questa ricetta ho scelto di prepararli con le ultime zucchine di stagione e con le uova strapazzate. Se non avete il brodo di carne va bene anche il brodo di verdure.

  1. Tagliamo le zucchine a rondelle e mettiamole in un tegame antiaderente con uno spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, sale e peperoncino. Facciamole salatare per un paio di minuti a fiamma alta.
  2. Abbassiamo un pò la fiamma e aggiungiamo un mestolo di brodo di carne, o di verdure.
  3. Mentre le zucchine cuociono, mettiamo sul fuoco l’acqua per la pasta.
  4. Dopo 10 minuti il liquido in cui stanno cuocendo le zucchine si sarà asciugato, quindi sarà il momento di aggiungere l’altro mestolo di brodo.
  5. Mettiamo a cuocere i fusilli corti bucati e scoliamoli al dente.
  6. Togliamo le zucchine dal fuoco ed uniamole ai fusilli in una capiente ciotola, aggiungendo un filo d’olio extra vergine d’oliva e mescolando bene.
  7. Cuociamo le uova strapazzate e aggiungiamo anche queste alle zucchine e ai fusilli.

Fusilli corti bucati con zucchine e uova strapazzate

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

tre × tre =