Peperoni in padella

Peperoni in padella

Ingredienti

  • 1 kg peperoni
  • 2 spicchi d'aglio
  • olio
  • sale
Dosi per:
4
Tempo:
90 minuti

Per preparare questo piatto vi dico subito che dovete avere un pò di tempo a disposizione, i peperoni devono cuocersi piano piano! Gli ingredienti sono minimali: io ritengo che per fare piatti buoni non è l’abbondanza degli ingredienti bensì la loro qualità a fare la differenza. Ma partiamo dal principio! Procuratevi 4 o 5 peperoni freschi, questa è la loro stagione, il colore potete sceglierlo voi, solitamente quelli gialli sono i più dolci, i verdi sono un pò più amarognoli, i rossi sono mediamente dolci. Questa volta io ho optato per i rossi e i gialli, con abbondanza di gialli perchè il sughetto che si crea alla fine è molto cremoso e dolce, a me piace così.

Peperoni in padella:

Dopo averli lavati apriteli a metà e poi ancora a metà per il senso della lunghezza, e puliteli bene eliminando i semini e le venature bianche che spesso possono risultare indigeste. Adesso li tagliamo a listarelle piuttosto sottili e li mettiamo in una capiente padella con poco olio, 2 spicchi di aglio e sale.

Peperoni a listarelle
Peperoni a listarelle

Li copriamo con un coperchio e accendiamo il fuoco al minimo. Vanno lasciati cuocere per circa 20 minuti, quando inizieranno a tirare fuori la loro acqua, quindi possiamo girarli e coprirli di nuovo lasciando sempre il fuoco basso. Il tempo di cottura è abbastanza alto, infatti devono cuocersi piano piano per un’altra ora, ricordandosi di girarli ogni tanto. I peperoni si cuoceranno nella loro acqua, quindi è importante verificare che ce ne sia sempre un pò sul fondo di cottura, e il fatto di tenere la fiamma bassa consente al peperone di tirarla fuori piano piano e di cuocersi con moderazione. Gli ultimi dieci minuti va tolto il coperchio ed alzata un pò la fiamma per far asciugare l’acqua e fare in modo che rimanga solo un sughetto cremoso. Poi  aggiungere un altro filo di olio, assaggiare ed eventualmente regolare di sale. Se vedete che sono ancora un pò duretti rimettete il coperchio e fateli stare ancora 10 minuti a fiamma bassa, l’obiettivo è di renderli morbidi e cremosi. Se sentite che sono troppo acidi aggiungete qualche pizzico di zucchero per addolcirli. Anche freddi sono ottimi!

Peperoni
Peperoni

Seguimi!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

14 + sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.