Pizza ripiena di scarola e fontina filante

Pizza ripiena di scarola e fontina

Ingredienti

  • 2 cespi di scarola
  • 50 gr di fontina
  • 350 gr di pasta per pizza
  • 4 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  • qualche grano di peperoncino
  • una manciata di sale
Dosi per:
6
Tempo:
3o minuti

Per preparare questa pizza ripiena di scarola e fontina dobbiamo procurarci veramente pochissimi ingredienti, ma vedrete che il suo sapore vi stupirà! A me piace molto il gusto amarognolo della scarola accostato alla fontina, provatelo! Potete anche scegliere un altro tipo di formaggio a pasta filante, cambierà ovviamente il sapore del ripieno, ma sperimentate se volete per scoprire qual è il formaggio che per voi può essere più adatto.

Preparazione della pizza ripiena di scarola e fontina

  • Prendiamo i due cespi di scarola e sciacquiamoli per bene. Tagliamola a striscioline senza asciugarla e mettiamola in una padella senza olio nè sale. Copriamo la padella con il coperchio e accendiamo il fornello regolandolo a fiamma media.
  • Dopo circa 5 minuti la scarola inizierà ad ammosciarsi, a questo punto dobbiamo girarla, aggiungere due cucchiai di olio extra vergine d’oliva, qualche grano di peperoncino e una manciata di sale. Come sempre assaggiamo!
  • Lasciamo cuocere ancora per 5-10 minuti, e comunque finchè non si sia asciugata l’acqua che la scarola tira fuori in cottura; è importante che la scarola sia ben asciutta quando prepariamo il ripieno, perchè non deve assolutamente annacquarlo, quindi se volete essere sicuri potete scolarla in uno scola pasta e pigiarla un pò con una forchetta per far uscire l’acqua residua, ma non dovete strizzarla, basta premere delicatamente con la forchetta.
  • Prendiamo la pasta per la pizza e stendiamola per bene  in una teglia già oliata lasciando i bordi ben al di fuori della teglia, perchè poi andrà ripiegata per la chiusura della pizza.
Base per pizza con scarola e fontina
Base per pizza con scarola e fontina

 

  • Mettiamo la scarola come base, livelliamola con la forchetta e poi mettiamo sopra la fontina tagliata a fettine e chiudiamo la pizza.

    Ripieno della pizza con scarola fontina
    Ripieno della pizza con scarola fontina
  • Adesso spennelliamo la superficie con olio extra vergine d’oliva e sale.

    Pizza con scarola e fontina pronta per essere infornata
    Pizza con scarola e fontina pronta per essere infornata
  • Inforniamo nel forno già caldo a 230 gradi per 10 minuti, ma dobbiamo comunque controllare la superficie della pizza, che sarà cotta quando assumerà un colore dorato.
    Pizza con scarola e fontina appena uscita dal forno
    Pizza con scarola e fontina appena uscita dal forno

    Tiriamola fuori dal forno e aspettiamo 10  minuti prima di tagliarla e servirla.

    Una fetta di pizza con scarola e fontina filante
    Una fetta di pizza con scarola e fontina filante

Consigli

La pizza con scarola e fontina va mangiata calda per gustare appieno il formaggio filante, quando è fredda la fontina si solidifica e non è molto gradevole, quindi se vi avanza vi consiglio di scaldarla un pò prima di mangiarla.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

10 + dodici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.