Torta al limoncello e panna

Torta al limoncello e panna

Dosi per:
6
Tempo:
50 minuti
Costo:
Basso

La torta al limoncello e panna è un dolce che si prepara velocemente e con estrema facilità, ideale da accompagnare ad un the in una domenica pomeriggio.

La preparazione è molto semplice perchè gli ingredienti si mettono tutti contemporaneamente e poi basta mescolare bene per evitare la formazione di grumi.

Ingredienti

  • 220 ml panna fresca
  • 2 uova
  • 240 gr di farina 00
  • 110 gr di zucchero
  • un bicchierino da caffè di  limoncello
  • 6 gr di lievito a base di cremor tartaro

Procedimento per la torta al limoncello e panna

  1. Accendiamo il forno a 180 gradi ventilato, mentre prepareremo il composto il forno si scalderà.
  2.  Prendiamo una ciotola ed inseriamo tutti gli ingredienti.
  3.  Con l’aiuto di una frusta mescoliamo per bene per circa 5 minuti, evitando la formazione di grumi. Se dovessero crearsi, continuando a mescolare con le fruste si scioglieranno.
  4.  Imburriamo una teglia circolare da 20 cm e poi versiamo il composto.
  5.  Nel frattempo il forno dovrebbe aver raggiunto la temperatura di 180 gradi, quindi possiamo infornare la torta al limoncello e panna.
  6.  Cambiamo subito la modalità del forno da ventilato a statico, e cuociamo per 35 minuti, quando la parte superiore sarà diventata dorata.
  7.  Facciamo la prova stecchino, se esce bagnato allora cuociamo per altri 5/7 minuti, perchè l’interno non è ancora cotto. Quando lo stecchino uscirà asciutto la torta sarà pronta.

 

Torta al limoncello e panna

Consigli

  • Non dobbiamo cuocere la torta oltre il tempo indicato altrimenti il suo interno si asciugherà troppo.
  • Se la torta vi rimane umida all’interno provate con questa tecnica: preriscaldate il forno a 200 gradi, poi infornate la torta e abbassate a 180 gradi statico per 30 minuti, infine gli ultimi 10 minuti fatela cuocere a 160 gradi statico. Se lo stecchino è ancora umido allora coprite la parte superiore della torta con un foglio di alluminio per evitare che si bruci, e proseguite la cottura finchè lo stecchino non uscirà asciutto.

 

Seguimi!

One Comment

  1. Ottima a colazione

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

cinque × 1 =