Impasto per la pizza

Impasto per la pizza

Ingredienti

  • Farina 00, mezzo kg
  • Lievito di birra fresco, 25 gr
  • Olio extra vergine di oliva, 4 cucchiai
  • Sale, mezzo cucchiaino
  • Zucchero, mezzo cucchiaino
Tempo:
2 ore e mezza, compresa la lievitazione

Poche sere fa avevo una voglia di pizza, con un buon impasto però, quindi non mi andava di accontentarmi di un pezzo di pizza comprato…volevo qualcosa di più!
Allora ho chiesto consiglio alla mia amica Gloria, sapendo di andare sul sicuro!
Infatti mi ha dato una ricetta per un impasto che è venuto meraviglioso…certo per i miei gusti, io adoro la pizza sottile e croccante! ma volendo si può anche fare più alta e morbida, con i consigli a fine articolo
Bene eccolo qui:

INGREDIENTI PER 2 teglie da forno rettangolari
 

Come preparare l’impasto per la pizza:

Sciogliere in un bicchiere di acqua tiepida il lievito, lo zucchero e l’olio. E’ importante che l’acqua sia a temperatura non troppo bassa, perchè in tal caso  il lievito non riesce ad avere la spinta che serve a far lievitare la pasta, ma non deve neanche essere troppo alta perchè morirebbero i fermenti vivi presenti proprio nel lievito.
Mettere in una terrina la farina e il sale (evitare di mischiare sale e lievito, perchè il sale a diretto contatto con il lievito potrebbe ucciderlo e comunque si rischia di rallentare la lievitazione), fare un buco al centro e versarci l’acqua in cui si è appena sciolto il lievito l’olio e lo zucchero poco alla volta e mescolare con una forchetta incorporando man mano la farina.

Quando si sarà versato tutto il bicchiere iniziare a impastare con le mani e regolare di acqua (sempre tiepida!!)e farina finchè non si avrà un composto omogeneo e elastico. La pasta non dovrà risultare né troppo appiccicosa e molla né troppo dura, cercare di lavorarla per almeno 5 minuti.
Coprire con un canovaccio e mettere a riposare in un posto che sia a riparo da ogni tipo di sbalzo di temperatura o di correnti d’aria.
Dopo circa due ore la pasta sarà lievitata, avrà formato le bolle e quindi sarà ora di lavorarla. Si può eventualmente dividere in panetti da far ulteriormente riposare, sempre coperti da un canovaccio e lontani da correnti d’aria, altri 20 minuti nel frattempo che si preparano i condimenti per la pizza.

Impasto per la pizza
Impasto per la pizza

Per farla sottile e croccante: lavorarla e stenderla velocemente

Per farla piu’ spessa e morbida: lavorarla allungandola e rimpastandola con le mani più volte, si stenderà con più difficoltà e sarà meno elastica ma in cottura sarà più alta e morbida.

6 Comments

  1. bene, fammi sapere poi come ti è venuta!! 🙂 😉

  2. mintaka72

    grazie la faccio stasera

  3. Tommaso

    domani serà metterò in pratica i tuoi suggerimenti!!!!

  4. zenzeroecaffe

    ottimo!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

15 − 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.